ADB e errore "no permissions"

Tags: 

Se colleghiamo il nostro dispositivo android tramite USB, e se l'opzione "Debug USB" è attivata è possibile interagire con lo smartphone per eseguire vari comandi amministrativi tramite il programma "adb".

E' possibile però che appena adb cerca di connettersi al telefono arrivi l'errore "no permissions".

Un metodo per verificarlo è eseguire il comando:

adb devices

Se il risultato riporta qualcosa del tipo:

List of devices attached 
????????????    no permissions

Significa che adb non ha i permessi sufficienti per accedere via USB al dispositivo.

Risolvere è abbastanza semplice, per prima cosa occorre identificare l'idVendor del nostro android. Per farlo eseguiamo il comando:

lsusb -v | grep idVendor

Se non capiamo al volo l'id basta staccare e attaccare il telefono all'USB e vedere cosa cambia.

Quindi modifichiamo il file /etc/udev/rules.d/51-android.rules aggiungendo la riga:

SUBSYSTEM==”usb”, SYSFS{idVendor}==”0x12d1″, MODE=”0666″

Dove al posto di 0x12d1 occorre inserire il proprio ID.

Quindi per sicurezza riavviamo il server adb con il comando:

adb kill-server
adb start-server

A questo punto il dispositivo dovrebbe essere visibile e utilizzabile!

 

Fonti:

http://www.google.com/support/forum/p/android/thread?tid=08945730bbd7b22b

Aggiungi un commento